Archivio mensile:Agosto 2014

U lupu di mala cuscenza comu a fà a penza !

 

U lupu di mala cuscenza comu opera accussì penza

Il proverbio siciliano riportato nel titolo, citato da un consigliere comunale di opposizione, sintetizza in maniera emblematica l’andamento dell’ultimo consiglio comunale di lunedì 18 agosto scorso.

Ma andiamo per ordine.

Il consigliere  solleva in consiglio comunale una delicata questione relativa a presunte cause di incompatibilità e/o ineleggibilità riguardanti un consigliere/assessore comunale. E lo fa in maniera circostanziata, citando fatti, episodi ben precisi, in cui si è manifestato un non limpido operare dell’amministratore chiamato in causa. Continua la lettura di U lupu di mala cuscenza comu a fà a penza !

Sicilia turismo, il nuovo Heat: Sant’Agata di Militello mid coast Messina Palermo.

Valorizzare il proprio estesissimo lungomare sottraendolo all’abbandono ed all’abusivismo, facendone il punto di forza della propria centralità geografica – a metà strada esatta tra Messina e Palermo (un’ora e mezza con pullmann o ferrovia) approdo per le Eolie e porta dei Nebrodi -, è stato questo l’imperativo la cui messa in atto ha fatto della cittadina messinese il vero nuovo centro di riferimento, non solo turistico, della costa Nord siciliana. I resti archeologici dell’antica Grecia, si veda Halahea (Tusa) o Tindari, ove è situato anche l’omonimo Santuario sotto al quale è fruibile la bellissima spiaggia di Olivieri con i suoi laghetti, sono a circa 40 minuti. Continua la lettura di Sicilia turismo, il nuovo Heat: Sant’Agata di Militello mid coast Messina Palermo.

Per Hitler & co. esame psichiatrico di Jung: erano pazzi.

Incendiare il ReichsTag – era il 27 febbraio 1933 -, adducendone pubblicamente la colpa ai propri nemici politici ed assumere così il potere assoluto in nome della “difesa del popolo tedesco” dai suoi “nemici”, arrestandoli in massa e rinchiudendoli insieme agl’altri “nemici” ovvero omosessuali, prostitute, invalidi, malati, zingari, minorati di mente, carcerati, insomma “impuri” ed infine agl’altri “impuri” in quanto razza, ovvero ebrei e slavi, in campi di lavoro con cui ricostruire una disastratissima Germania fu atto di genio o follia criminale? Continua la lettura di Per Hitler & co. esame psichiatrico di Jung: erano pazzi.

Brezze musicali d’estate nei Nebrodi

Serata per pochi intimi quella che si è appena conclusa nella Pineta Comunale di Acquedolci.  Il titolo accattivante non ha portato il pubblico che meritava il programma della serata. Ad esibirsi la giovanissima soprano russa Maria Krylova, accompagnata al pianoforte dalla catanese Vera Lizzio. Lo spettacolo spaziava dai compositori italiani come Vincenzo Bellini, Giuseppe Giordani, Tommaso Albinoni, Gaetano Donizetti, agli stranieri, russi in particolare, Pyotr Bulakhov, Claude Debussy, Nikolay Rimsky-Korsakov, Antonin Dvorak, Sergey Rakhmaninov, Modest Musorgsky, a Wolfang Amadeus Mozart. Continua la lettura di Brezze musicali d’estate nei Nebrodi

Dopo 66 anni addio al Bicameralismo perfetto: approvato l’art.1 del Ddl Boschi (atto 1429).

Durante una giornata estremamente “calda”, non solo per l’estate, il Senato della Repubblica ha approvato con 214 “sì”, 81 “no” e 6 “astenuti” il primo articolo del Ddl numero 1429 – il cosìddetto Ddl Boschi -, già approvato in Commissione il 15 Luglio u.s.. Il Ddl era stato presentato dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro per le riforme costituzionali ed i rapporti con il parlamento l’ 8 aprile 2014. Continua la lettura di Dopo 66 anni addio al Bicameralismo perfetto: approvato l’art.1 del Ddl Boschi (atto 1429).